La Polizia Stradale della provincia ha eseguito ieri un’attività di controllo straordinario del territorio. I servizi, diretti dal V.Q.A. TEDESCO M.A., sono stati finalizzati allo screening massivo di tutti i veicoli circolanti: verificando tempi di guida e di riposo e l’alterazione dei cronotachigrafi per quanto riguarda tir e pullman e controllando la regolarità mediante verifica incrociata degli elementi identificativi per contrastare il fenomeno del riciclaggio.

Le 14 pattuglie impiegate sono state dislocate sulla SP 21, SP 115, SP 187 e sull’A29, dove è stato organizzato un posto di blocco con deviazione del traffico all’altezza dell’area Costa Gaia, permettendo così di controllare un centinaio di veicoli, 113 persone, di cui è stata verificata anche la regolarità degli spostamenti in relazione alla normativa anti Covid, e contestare una settantina di violazioni. Ai controlli hanno partecipato un elicottero del Reparto Volo ed una squadra dei cinofili della Polizia di Stato, provenienti da Palermo, al fine di effettuare, anche, controlli anti droga.

QUESTURA DI TRAPANI
APPUNTO STAMPA