Nel weekend appena trascorso, in occasione dell’Epifania, i militari della Compagnia Carabinieri di Castelvetrano hanno effettuato un servizio coordinato di controllo del territorio, incrementando la proiezione esterna e i controlli a mezzi e conducenti.

Tra Castelvetrano e Marinella sono state controllate 190 persone a bordo di 123 mezzi di trasporto di vario genere (automobili, motocicli e ciclomotori), elevate svariate contravvenzioni al C.d.S. ed effettuate anche noveperquisizioni personali e veicolari.

Nell’ambito del dispositivo rinforzato di controllo del territorioi militari della stazione di Marinella e del dipendente N.O.R. hanno tratto in arresto in flagranza di furto aggravato:

V. G., 37enne castelvetranese, disoccupato;
P. V., anche lui castelvetranese, disoccupato, di 38 anni;
entrambi noti alle forze dell’ordine.

Nel tardo pomeriggio di domenica il 38enne veniva sorpreso nei pressi della Stazione Ferroviaria di Castelvetrano, con i vestiti sporchi di gasolio, accanto alla propria vettura con all’interno due fusti di 30l. ciascuno pieno di carburante. Da un rapido sopralluogo delle motrici presenti in Stazione veniva trovato un ulteriore fusto, ancora in via di riempimento.

Un’immediata attività d’indagine consentiva di acquisire sufficienti elementi per documentare il concorso nella condotta delittuosa da parte del 37enne, che veniva repentinamente rintracciato da personale della dipendente Aliquota Radiomobile e tratto in arresto.

La Procura della Repubblica di Marsala, durante il rito direttissimo tenutosi in mattinata odierna, oltre a convalidare gli arresti infliggeva la pena, per il 37enne, della presentazione alla P.G. e la permanenza presso il suo domicilio durante le ore notturne.

Comando Legione Carabinieri “Sicilia”
Comando Provinciale di Trapani
Comunicato Stampa

COMUNICATO STAMPA