Continua l’incontro con i piccoli e la condivisione di qualche momento della loro giornata.

Stamattina in visita presso la ludoteca Pupilandia in via Seggio, grazie alla maestra Gabriella Basile che mi ha accolto, ho potuto giocare con i piccoli e trascorrere con loro qualche momento di serenità. Nel libro del profeta Isaia leggiamo: i suoi bimbi saranno portati in braccio, sulle ginocchia saranno accarezzati.

Dio ci consola, ci prende in braccio, ci accarezza perché ci ama. Nei momenti difficili, quando non abbiamo la forza di continuare il cammino e siamo tentati di fermarci, Dio si avvicina e ci prende in braccio; ci fa sentire figli amati. A conclusione di ogni incontro mi piace sostare in silenzio e fissare nella memoria un piccolo messaggio che i piccoli mi hanno regalato con i loro sguardi, i loro volti luminosi, la loro gioia. Fermarci qualche istante ci aiuta a far tesoro degli incontri, delle parole, della ricchezza racchiusa in ogni persona.

Don Giuseppe Undari, arciprete