Continua l’impegno dell’UCIIM nella valorizzazione delle professionalità operanti nel mondo della scuola. Un impegno costante e costruttivo che offre ad ogni docente e ad ogni dirigente chiarimenti e riflessioni, dopo l’approvazione della legge 107, nell’ambito dei processi di riforma e di innovazione della scuola.

La formazione costituisce una leva strategica fondamentale per lo sviluppo professionale dei docenti, per il necessario sostegno agli obiettivi di cambiamento e per un’efficace politica delle risorse umane. Il convegno dal titolo “La ‘Buona Scuola’ Quali docenti? Quali dirigenti” si è svolto presso l’auditorium “G.G.Leggio” di Partanna.

UCIIM

Dopo i saluti della dirigente scolastica dell’IISS “D’Aguirre-Alighieri” Francesca Accardo e quelli della presidente regionale dell’Uciim Chiara Di Prima, sono intervenuti la presidente nazionale dell’Uciim Rosalba Candela e il Capo dipartimento Miur Rosa De Pasquale.

Dopo le analisi dettagliate e puntuali del momento storico-culturale che stiamo vivendo, è stato dato ampio spazio al dibattito. Sono emersi i punti di criticità di una riforma che si può definire ancora in rodaggio e dalle risposte fornite dal capo dipartimento del Miur, dott.ssa De Pasquale, è stata apprezzata la disponibilità all’ascolto.

A tal proposito la Presidente UCIIM, Rosalba Candela ha comunicato che è stato aperto un forum nel sito dell’UCIIM per dare voce agli insegnanti. Il convegno ha dato l’opportunità di far conoscere il nostro territorio: il parco archeologico di Selinunte, la Chiesa di San Domenico, il Castello Grifeo e far gustare i prodotti della nostra terra in un momento conviviale molto partecipato.