Nonostante le avverse condizioni meteo che caratterizzano questa domenica di fine estate, anche questa domenica un gruppo di volontari anonimi si sono dati appuntamento per la terza volta consecutiva nel centro Storico di Castelvetrano per continuare il grande lavoro di risanamento del decoro urbano della città.

Particolare attenzione è stata data oggi alla via Amari e alla via Gagini, alle spalle di palazzo Pignatelli che da parecchi mesi erano lasciata all’incuria e all’abbandono più totale.

Cancellate le scritte dalle panchine di marmo e da gran parte dei muri. Rimossi parecchi sacchi di immondizia abbandonata lungo i marciapiedi. In alcuni punti le erbacce spontanee avevano raggiunto anche due metri d’altezza. Durante la mattinata un valido contributo è stato fornito dalla pioggia che ha lavato accuratamente il manto stradale.

Ci si augura adesso che l’amministrazione comunale, prendendo atto della grande disponibilità dei cittadini, metta in atto un’azione di pulizia straordinaria di tutte le strade urbane con particolare attenzione alle caditoie otturale che se non opportunamente liberate rischiano di contribuire ad allagamenti con l’arrivo delle piogge invernali.