Su invito del Presidente del Consiglio Comunale si è riunita, nella giornata di ieri ed in quella odierna, su sollecitazione ed impulso del Sindaco della città, la conferenza dei capigruppo, che rappresenta tutti i gruppi politici presenti in Consiglio.

All ‘ordine del giorno la problematica inerente la vicenda sulle imbarazzanti, esecrabili e incompatibili dichiarazioni rese dal consigliere Calogero Giambalvo e sulla sua presenza in consiglio.

Al termine di un dibattito articolato, nel quale sono state analizzate tutte le diverse ipotesi di lavoro per addivenire alla definitiva risoluzione del caso, i gruppi NCD-Area Popolare, UDC Area Popolare, Indipendenti, PSI, Castelvetrano Futura, Noi per Castelvetrano, Liberi e indipendenti, hanno deciso di sospendere con efficacia immediata, e per i prossimi giorni, ogni attività legata ai lavori del consiglio comunale e delle commissioni consiliari.

consiglio comunale

Si è preventivamente appurato che in consiglio, allo stato, non sono presenti atti deliberativi urgenti, la cui mancata e immediata approvazione possa creare nocumento all’attività amministrativa del Comune. Di contro Sindaco e Giunta continueranno ad operare con regolarità.

Ci si augura che detta sospensione possa finalmente indurre il consigliere Calogero Giambalvo ad un atto di responsabilità nei confronti della comunità castelvetranese. La superiore decisione, scevra da valutazioni ed appartenenze politiche, muove dalla necessaria oculatezza e ponderazione nelle scelte da mettere in campo nel breve periodo. Se anche questa iniziativa non dovesse sortire l’effetto sperato, ossia le dimissioni del Giambalvo, le forze politiche dianzi indicate sono pronte ad assumere ulteriori e conseguenziali scelte nell’esclusivo interesse della comunità amministrata.

I consiglieri comunali

Enrico Adamo, Giuseppe Berlino, Piero D’Angelo, Nicolò Giurintano, Giacomo Saladino, Salvatore Vaccarino, Gaspare Varvaro, Piero Barresi, Salvatore Ingrasciotta, Pietro Sciacia, Tommaso Bertolino, Gianpiero Lo Piano Rametta, Maria Sillitto, Giuseppe Di Maio, Giusy Etiopia, Francesco Giannilivigni, Antonino Vaccara, Gaetano Accardo, Giuseppe Curiale, Luciano Perricone.