Il Sindaco della città di Castelvetrano, Dr. Gianni Pompeo, unitamente al Dirigente del Settore Opere Pubbliche, Giuseppe Taddeo, ha presenziato alla manifestazione conclusiva di consegna dei lavori di rifacimento della pavimentazione di villa Falcone e Borsellino, che erano inseriti tra i cosiddetti “ cantieri di lavoro”.

Progetti, questi, che nascono in virtù della legge regionale n. 6 del 14/05/2009, che all’art. 36 “Misure urgenti per l’emergenza sociale” autorizza l’Assessore regionale per il Lavoro, la Previdenza Sociale, la Formazione Professionale e l’Emigrazione a finanziare interventi straordinari aventi ad oggetto la realizzazione di progetti per l’esecuzione o la manutenzione straordinaria di opere di pubblica utilità appartenenti al demanio o al patrimonio dei Comuni della Regione.

A seguito della presentazione di alcuni progetti, il Comune ha ottenuto il finanziamento di n. 8 Cantieri di lavoro, che hanno permesso di dare occupazione per tre mesi a 119 tra operai e direttori dei lavori. Nella fattispecie gli operai hanno lavorato per 85 giorni consecutivi, per realizzare la pavimentazione di una parte della villa Falcone e Borsellino e dei vialetti che portano alla fontana centrale per un importo dei lavori pari a 110 mila euro.