Con la consegna in data odierna alla Croce Rossa Italiana del secondo lotto di pane si è conclusa la prima fase dell’iniziativa di solidarietà messa in campo dalla condotta Slow Food di Castelvetrano e Agro Selinuntino il cui successo è da ascrivere in massima parte alla sensibilità del sig. Billeri Giovanni ( che ha donato a Slow Food 150 kg. di farina ) ed alla disponibilità dei panifici Barresi (via Trapani), Rizzo ( via Garibaldi) e Termini (via Filippo Neri) che ne hanno ricavato poco più di 230 kg. di pane distribuito dalla Caritas e dalla Croce Rossa Italiana alle famiglie bisognose particolarmente a disagio anche per l’emergenza sanitaria che stiamo vivendo; pertanto un ringraziamento sentito al sig.Giovanni Billeri animatore del “PROGETTO ARCOBALENO” e ai panifici di Gianvito Barresi, Francesco Rizzo e Giovanna Termini, tutti soci Slow Food, che con la loro prodigalità hanno permesso la riuscita della iniziativa.

L’iniziativa di solidarietà procede con il lancio di una raccolta fondi per l’acquisto di presidi sanitari da consegnare all’ospedale e/o al carcere locale; la loro quantità e tipologia sarà decisa in base alle risorse che si renderanno disponibili; a tal proposito di seguito si trascrive l’IBAN identificativo da utilizzare per i bonifici : IT 48 A 02008 32974 001575917188, causale: contribuo a Slow Food per Covid 19