ASCOLTA L'ARTICOLO

Venerdì 26 novembre, si è tenuta la cerimonia di consegna alla città di Castelvetrano, di un impianto fotovoltaico di 20Kw installato presso l’istituto Ipseoa “Virgilio Titone” di via Selinunte, grazie ai fondi derivanti dalla restituzione degli stipendi dei portavoce del M5S, contestuale al progetto “Facciamo Ecoscuola”, vinto proprio dall’alberghiero.

Un risparmio di ben 5 mila euro circa all’anno per i primi 5 anni, che salirà successivamente a 8 mila euro permettendo così alla scuola, green ed efficiente, di sfruttare l’impianto di energia rinnovabile per l’alimentazione dell’edificio e di impiegare quindi tali fondi nella formazione e per le attività degli studenti.
Un progetto che guarda al futuro, per i giovani e per le scuole, finanziato dagli oltre 107 milioni di euro derivanti dal taglio degli stipendi di deputati e senatori M5S, di cui 3 milioni destinati ad interventi di sicurezza scolastica, abbattimento delle barriere architettoniche e sostenibilità ambientale.

Alla cerimonia, oltre alle autorità scolastiche, hanno presenziato il senatore Vincenzo Maurizio Santangelo, già Sottosegretario di Stato alla Presidenza del Consiglio dei Ministri, l’ex Ministro delle Giustizia deputato Alfonso Bonafede, il senatore Rino Marinello, il deputato Riccardo Fraccaro, ex ministro per i rapporti con il Parlamento e la democrazia diretta durante il governo Conte, e principale promotore della legge omonima (c.d. “norma Fraccaro” riguardante progetti di efficientamento energetico e sviluppo territoriale sostenibile) e del super bonus 110%. Il presidente del consiglio Patrick Cirrincione, anch’egli presente all’evento, si è complimentato con la scuola per la vincita del concorso, plaudendo all’iniziativa del M5S, che si fa fautrice di obiettivi consistenti per il futuro e per le nuove generazioni.

AUTORE.