ASCOLTA L'ARTICOLO

Un castelvetranese di 58 anni (G.G. le sue iniziali) è stato trasportato d’urgenza oggi pomeriggio al pronto soccorso dell’Ospedale “Vittorio Emanuele II” di Castelvetrano perché avrebbe tentato il suicidio. L’uomo, dalle prime sommarie informazioni, sarebbe stato trovato a terra nella propria abitazione con a fianco una pistola, con la quale si sarebbe sparato un colpo alla testa. Si tratterebbe, dunque, di un tentativo di suicidio. Al pronto soccorso l’uomo è arrivato in condizioni disperate ed è stato trasferito con un’ambulanza presso la Neurorianimazione dell’ospedale Civico di Palermo. Sul caso indagano i carabinieri della locale Compagnia.

Foto archivio

AUTORE.