Lunedì 25 giugno 2018, alle ore 18:00, nel salone del Circolo della Gioventù di Castelvetrano, verrà presentato il volume, di recente pubblicazione presso la casa editrice Albatros, Siamo tutti politici di Piero Di Giorgi (già docente di Psicologia dello Sviluppo alla Sapienza di Roma e di Storia della Psicologia nell’Università di Palermo).

Il saggio coniuga, con approccio transdisciplinare, il linguaggio e i metodi della politica, dell’economia, delle scienze sociali all’interno di un’epistemologia della complessità, indagando le particolari modalità della partecipazione e della rappresentanza nell’era della crisi dei partiti e delle ideologie.

Centrale nel discorso di Di Giorgi è il ruolo che la scuola come istituzione è chiamata a svolgere per far maturare una coscienza critica in grado di contrastare la spinta esercitata dalla globalizzazione neoliberista verso l’omologazione del pensiero. Resta l’interrogativo, già posto da Marx nella VI tesi su Feuerbach: Chi educherà l’educatore?

L’incontro si aprirà con i saluti dei Presidenti delle due associazioni promotrici: Rosario Atria (Società Dante Alighieri – Comitato di Castelvetrano) e Igor Giammanco (Poiè). Dialogheranno con l’autore Giuseppe Camporeale e Francesco Garofalo. Modererà i lavori Giuseppe Bongiorno.

Comunicato stampa congiunto 
Società Dante Alighieri Castelvetrano
Poiè Associazione Culturale