Anche quest’anno, il 13 dicembre, per gli alunni del II Circolo Ruggero Settimo si è rinnovato l’appuntamento con il “Christmas Jumper Day”, un’attività creativa e solidale, dedicata ai maglioni natalizi, che fa riflettere grandi e piccini sui diritti dell’infanzia e dell’adolescenza, ma anche un momento gioioso di festa, per supportare i progetti dell’organizzazione non governativa internazionale “Save the Children” che da anni aiuta i più piccoli in ogni parte del mondo.

In occasione di questa giornata gli insegnanti hanno sensibilizzato gli alunni promuovendo temi legati ai Diritti dell’Infanzia e dell’Adolescenza attraverso attività creative e laboratoriali.
Il Christmas Jumper Day 2019 ha coinvolto tutte le classi della scuola dell’infanzia ed alcune classi quinte della scuola primaria, anticipando così l’atmosfera di festa del Natale.

La preparazione per il Christmas Jumper Day ha visto gli alunni protagonisti attivi della manifestazione: ognuno di loro ha portato in classe un maglione che ha decorato, utilizzando materiali poveri e di riciclo, sotto la guida attenta dei docenti; in tal modo ciascuno di essi ha potuto accendere la propria fantasia realizzando il proprio jumper con il quale fare festa.
Durante l’evento gli alunni delle classi quinte, al grido “indossa un maglione e dona un sorriso” hanno organizzato, insieme agli insegnanti, un gioioso “Flash Mob” a tema natalizio, un’attività di body percussion divertente e creativa, fortemente simbolica, un segnale concreto del voler incidere positivamente nella vita di tanti bambini meno fortunati.

Gli alunni hanno mostrato da subito grande interesse ed entusiasmo per l’iniziativa: decorare il proprio jumper li ha divertiti ed impegnati ed ha permesso loro di trascorrere tutti insieme una mattinata in allegria.

La partecipazione a questa iniziativa ha però rappresentato soprattutto, un momento formativo e di crescita importante, in quanto ha permesso agli alunni, dai più piccoli ai più grandi, di riflettere insieme agli insegnanti sui valori della Fratellanza e della Solidarietà, su come poter regalare un sorriso ai coetanei del mondo che vivono situazioni di disagio.
Grazie alla sensibilità e alla generosità delle Famiglie e di tutta la comunità del II Circolo , il Christmas Jumper Day è risultata un’attività creativa e di alto profilo culturale e sociale, perché ha consentito a tutti di poter fare insieme qualcosa di divertente e di costruttivo per tanti bambini che hanno bisogno di cure, educazione e protezione.
I fondi raccolti durante il Christmas Jumper Day saranno devoluti per finanziare i progetti di contrasto alla povertà in Italia e nel Mondo dell’Organizzazione.

Addetto Stampa Angela Scirè