Chiude i battenti uno dei locali storici di Castelvetrano. L’ultimo rimasto nel Sistema delle Piazze. Ad annunciarlo alla nostra Redazione il titolare dell’attività commerciale: “Sabato 28 settembre ci sarà l’ultima serata dello Zenobia Lounge Bar”.

L’attività è stata inaugurata nel 2013 grazie all’impegno di due giovani imprenditori di Castelvetrano Maurizio Barresi e Alessandro Ampola. In questi 6 lunghi anni, hanno accolto migliaia di persone nel loro salotto nel pieno centro storico . Un locale unico nel suo genere, dal quale è possibile ammirare i fantastici scorci del Palazzo Pignatelli, della Collegiata dei SS. Pietro e Paolo e della Chiesa Madre.

Da circa un anno la gestione dello Zenobia è passata nella mani di Ampola che ha portato avanti il progetto nonostante notevoli difficoltà. Il prossimo sabato ci sarà l’ultimo evento dello Zenobia ma non è tutto finito, chiuderà infatti solo per una ventina di giorni. Alla riapertura lo storico locale si presenterà al pubblico con una nuova veste, con nuovi servizi e con nuova grinta. Verrà abbandonato il nome  della nobildonna spagnola Zenobia Gonzaga, moglie di Giovanni d’Aragona e Tagliavia ed in supporto di Ampola è previsto l’inserimento di una nuova figura manageriale, quella di Salvatore Cuttone. Con il nuovo progetto verranno potenziati i servizi già offerti fino ad ora ma con qualche novità (…che al momento preferiamo non svelare). Appuntamento quindi a sabato 28 settembre per “salutare” lo storico Zenobia di Castelvetrano.

Alessandro Ampola

Salvatore Cuttone