Ai cittadini Castelvetranesi che guardano il fenomeno “Cinque Stelle” con interesse dobbiamo qualche piccolo chiarimento, in particolare a seguito di qualche recente attacco pubblico pretestuoso.

meetup castelvetrano selinunteI MeetUp sono la forma di aggregazione locale di quanti si richiamano alle idee ed alle linee di azione del MoVimento Cinque Stelle nazionale.

Il MoVimento NON è un partito e NON ha una organizzazione gerarchica centralista con segreterie che decidono su attività locali, candidature, eccetera.
Di conseguenza, qualsiasi gruppo di cittadini può creare il suo MeetUp locale e, anche se è auspicabile che ce ne sia uno solo in ogni città, nulla vieta che gruppi di persone con visioni diverse creino MeetUp separati.

Il nostro MeetUp è quello storicamente più vecchio, a Castelvetrano. Nella nostra poliennale esperienza abbiamo affrontato alcune difficoltà organizzative, spesso delle incomprensioni, e la necessità di fare la nostra attività di volontariato compatibilmente con i nostri impegni familiari e lavorativi, spesso prevalenti. Negli anni trascorsi, anni lontani da competizioni elettorali, abbiamo però trovato la principale difficoltà nel fatto che pochi cittadini, per diverse ragioni, hanno voluto esporsi in prima persona in questa entusiasmante attività. Triste, ad esempio, la quasi totale assenza di donne, una vera anomalìa locale, perchè in ogni altro MeetUp la loro presenza è attiva e costante; in qualche caso il loro volontario allontanamento dalle attività è stato dettato più da peculiarità caratteriali delle singole che da reali difficoltà oggettive.
Il MeetUp Castelvetrano-Selinunte è stato una grande zattera con pochi viaggiatori che faticosamente cercava di tenere il passo con la realtà circostante. Alcuni di questi viaggiatori hanno anche abbandonato la zattera: gli impazienti si sono tuffati a nuoto per cercare di correre di più. Qualcun altro, attardato e quindi impegnato a zavorrare la zattera, alla fine, cadendo, è rimasto indietro.

Nel nostro MeetUp, però, si è sempre rispettato un principio inderogabile: nessuno deve compromettere il lavoro del gruppo per quello che egli è, è stato, appare o potrebbe apparire.    Facendo così rischiamo, è vero, di perdere energie positive. Lo accettiamo: per la nostra visione della vita del Movimento sappiamo che il singolo deve essere disposto anche a farsi da parte se per qualsiasi ragione potesse nuocere al gruppo, alla sua attività, e/o alla sua credibilità.
La nostra visione non piace a qualcuno, è vero.   Chiedetevi perchè.    Noi non siamo per la lista “a ogni costo”.     Se e quando avremo la nostra lista ed il nostro candidato sindaco, garantiremo nomi di provata affidabilità, in quanto espressione di un gruppo coeso, omogeneo, collaudato, e soprattutto onesto e capace.    Altri hanno visioni differenti e seguono strade alternative.

Da parte nostra, comunque, auguriamo a chiunque voglia spendersi sotto la comune bandiera buon lavoro, nell’interesse della collettività.   Per questo motivo ci asteniamo da pubblici commenti sulle scelte altrui, come si conviene alle persone perbene.

A tutti i Castelvetranesi di buona volontà, come sempre, rinnoviamo l’invito a contattarci per darci un po’ del loro tempo, delle loro idee e, se fatte con educazione ed intelligenza, anche delle loro critiche costruttive.

A riveder le stelle!

Comunicato del MeetUp Castelvetrano – Selinunte