Essepiauto

matteo messina denaro 2Su iniziativa dell’imprenditrice Elena Ferraro, lunedì 19 ottobre, si terrà a Salemi un dibattito dal titolo: “Chi protegge Matteo Messina Denaro?”

L’incontro che è stato possibile anche grazie al supporto del coordinamento Libera di Trapani ed il Comune di Salemi, sarà moderato da Lorenzo Baldo, giornalista del periodico online “Antimafia Duemila” con la partecipazione di don Luigi Ciotti, ispiratore e fondatore del Gruppo Abele e presidente dell’Associazione Libera.

Ad impreziosire l’evento sarà la presenza del procuratore aggiunto della DDA di Palermo, Teresa Principato che coordina le indagini per la cattura di Matteo Messina Denaro. Previsti inoltre gli interventi della stessa Elena Ferraro, titolare della clinica Hermes di Castelvetrano, Salvatore Inguì, coordinatore Libera Trapani, il giornalista Rino Giacalone e Nicola Mezzapelle dell’associazione Peppino Impastato.

L’argomento che sarà trattato rivela da un lato la volontà di affrontare a viso aperto il fenomeno mafioso ancora molto presente nel nostro territorio e dall’altro, fa emergere la speranza di una presa di coscienza reale e concreta che porti alla denuncia del malaffare e della corruzione.

L’appuntamento è per lunedì 19 ottobre alle ore 17:30 presso il Castello Normanno-Svevo di Salemi.