ASCOLTA L'ARTICOLO

Sono stati inoculati questa mattina i primi 50 vaccini all’Hub vaccinale allestito dall’Asp Trapani presso l’ex concessionaria Mo-Car di contrada Magaggiaro a Castelvetrano. L’hub ha aperto i battenti oggi e già utenti di Campobello e Castelvetrano lo hanno scelto per la somministrazione della terza dose. Una particolarità del punto vaccinale è la zona dedicata alla preparazione della documentazione da parte di chi deve ricevere il vaccino. Piccoli tavoli in legno servono per gli utenti nella compilazione dei documenti, con l’assistenza dei volontari dell’Avo (Associazione Volontari Ospedalieri). L’hub vaccinale, coordinato dall’equipe medica formata dai medici Andrea Passanante, Salvatore Pollina e Gianfranco Stallone, per questa settimana rimarrà aperto tutti i giorni (da giovedì a domenica) dalle ore 8 alle ore 20. Dalla prossima settimana, invece, rimane aperto: martedì, giovedì, sabato e domenica, dalle ore 8 alle ore 20. Il coordinamento infermieristico è affidato a Maurizio Favara.

L’ex concessionaria, confiscata al defunto Andrea Moceri, è oggi un immobile passato al patrimonio dell’Agenzia nazionale dei beni confiscati. Il Comune di Castelvetrano ha chiesto l’affidamento temporaneo e, a sua volta, lo ha concesso all’Asp Trapani per l’allestimento dell’hub vaccinale. Tra le dotazioni del punto vaccinale c’è anche un defibrillatore per eventuali emergenze.

AUTORE.