ASCOLTA L'ARTICOLO

È stato accolto dai volontari del Comitato della Croce Rossa Italiana di Castelvetrano, G.F., 68 anni, l’uomo che viveva solo in un appartamento popolare di viale Roma, all’interno del quale ieri sera è caduto parte del soffitto e dell’intonaco. Quando l’uomo stava per entrare a casa è avvenuto il crollo che, fortunatamente, non lo ha interessato. Secondo quanto hanno potuto verificare i Vigili del fuoco, il crollo sarebbe dovuto ad alcune infiltrazioni d’acqua che avrebbero indebolito la copertura. La casa è stata resa inagibile. L’uomo, grazie all’impegno dei volontari Cri, ha potuto trascorrere la prima notte in una palestra adibita a dormitoio.

AUTORE.