Ammontano a quindici le denunce scattate a seguito dei mirati controlli del territorio effettuati dall’inizio del mese dai carabinieri della Compagnia di Castelvetrano.

A Castelvetrano e a Marinella di Selinunte i militari delle locali Stazioni CC hanno deferito in stato di libertà alla Procura di Marsala dodici persone ritenute responsabili di furto aggravato di energia elettrica. Da accertamenti effettuati con l’ausilio di personale dell’ENEL è emerso che i dodici utenti usufruivano arbitrariamente di energia elettrica presso le loro abitazioni o presso le loro attività commerciali, prelevandola dalla rete pubblica tramite cavi portanti.

controlli carabinieri

A Castelvetrano e Partanna sono scattate complessivamente tre denunce per guida senza patente nei confronti di altrettanti conducenti sorpresi a guidare senza patente perché mai conseguita o perché revocata. Uno di loro, A.G., pregiudicato castelvetranese di 40 anni, è stato denunciato, insieme alla sua convivente, anche per oltraggio e minaccia a pubblico ufficiale. All’atto del controllo, i due conviventi hanno proferito frasi ingiuriose e minacciose all’indirizzo dei militari.

Comunicato stampa CC. Castelvetrano