carabinieri castelvetranoÈ di un arresto e due denunce a piede libero il bilancio dei servizi di controllo del territorio svolti nello scorso weekend dai Carabinieri della Compagnia di Castelvetrano.

A Castelvetrano i militari del Nucleo Operativo e Radiomobile hanno tratto in arresto un pregiudicato di origini macedoni, Sabani Denis, di 25 anni. Il giovane, sottoposto agli arresti domiciliari, nel corso di un controllo presso la sua abitazione sabato pomeriggio non è stato trovato in casa. Scattate le ricerche, Sabani è stato rintracciato poco dopo e condotto in caserma da una pattuglia dell’Aliquota Radiomobile, che l’ha tratto in arresto per evasione.

Per lo stesso motivo era già stato arrestato pochi giorni prima, il 26 maggio scorso. Dopo le formalità di rito, Sabani è stato risottoposto ai domiciliari in attesa dell’udienza di convalida che si è tenuta lunedì pomeriggio innanzi al GIP del Tribunale di Marsala. Questi, convalidando l’arresto, ha disposto l’applicazione della misura cautelare in carcere. Per il macedone, pertanto, si sono aperte le porte del carcere San Giuliano di Trapani.

Comunicato Stampa Carabinieri Castelvetrano