Voglimi SELINUNTE

servzi segreti(Adnkronos) – La cattura della primula rossa di Cosa Nostra, Matteo Messina Denaro, è una “priorità” anche per i nostri Servizi Segreti.

Un arresto che certo ha un valore anche simbolico, ma la lotta alla mafia si conduce ogni giorno, facendo sistema con tutte le forze di polizia e di sicurezza nell’unico obiettivo di colpire la mafia e i suoi patrimoni illeciti. E’ quanto avrebbe assicurato -secondo quanto riferiscono qualificate fonti di Palazzo San Macuto- il direttore del Dis, ambasciatore Giampiero Massolo, nella sua audizione, secretata, alla commissione Antimafia.

Massolo avrebbe in particolare rimarcato il nuovo clima intelligence, che nel contrasto al fenomeno mafioso si traduce in un lavoro operativo, sempre piu’ capillare e sistemico, con tutte le forze istituzionali impegnate nella lotta senza quartiere a Cosa Nostra.

fonte. Adnkronos