Unità_oftalmica

Il Lions Club Castelvetrano, sotto la guida del Presidente Dott. Paolo Guerra, ha organizzato anche quest’anno la Giornata della Vista, che si terrà il prossimo sabato 20 febbraio con una indagine di medicina preventiva oculistica GRATUITA, finalizzata alla prevenzione dei disturbi della vista tramite l’unità mobile oftalmica dei Lions: “il camper per la vista”.

Il Lions Club, infatti, con il patrocinio del Comune di Castelvetrano e con l’ausilio del medico oculista Dott. Giampiero Triolo, sarà presente con un camper appositamente attrezzato che sarà messo gratuitamente a disposizione di tutti i cittadini che desidereranno sottoporsi alla visita oculistica.

Destinatari di questa indagine gratuita sono i cittadini, ma soprattutto i bambini della Scuola Elementare “Borgo Selinunte”, sita in via Pier Santi Mattarella a Castelvetrano, di fianco al Presidio Ospedaliero cittadino.

Nella mattina di sabato 20 febbraio, dalle ore 8:30 alle ore 13:00, l’Unità Mobile Oftalmica sarà situata nel Cortile della suddetta Scuola.

L’obiettivo di questa campagna di prevenzione – spiega il Presidente del Lions di Castelvetrano, Dott. Paolo Guerra – “è quello di prevenire ogni forma di patologia oculare che, trascurata o semplicemente non trattata nell’immediatezza, può determinare l’insorgere di patologie silenti, fortemente invalidanti, con danni irreversibili per la salute e la qualità della vista”.

La prevenzione della cecità curabile nel mondo è una delle più significative iniziative promosse dal Lions International.
Nel 1925 Helen Keller lanciò una sfida ai Lions affinché diventassero i “cavalieri dei non vedenti nella crociata contro le tenebre”. I Lions di tutto il mondo accettarono quella sfida e oggi, i programmi per la tutela della vista restano una delle cause principali dei Lions nel mondo.

Dal 1990, inoltre, la Lions Clubs International Foundation (LCFI), attraverso il coinvolgimento di esperti, organizzazioni e Governi, porta avanti il programma “Sight First”, che finanzia progetti sostenibili di alta qualità che forniscono servizi oculistici, sviluppano infrastrutture, formano personale e/o forniscono riabilitazione ed educazione in comunità bisognose del mondo. La massima attenzione viene dedicata alle principali cause della cecità e dell’abbassamento della vista: cataratta, oncocercosi, tracoma, difetti di rifrazione non corretti, oltre alle malattie degli occhi causate da diabete e glaucoma che colpiscono soprattutto le nazioni industrializzate.
Il servizio alla comunità è uno degli scopi primari dei Lions. Infatti, tutti coloro che avessero necessità di un controllo della vista, possono liberamente e gratuitamente prendere parte all’iniziativa promossa annualmente dal Lions Club Castelvetrano.

Dott. Davide Brillo
Addetto Stampa Lions Club Castelvetrano