Essepiauto

Oggi pomeriggio, a un mese dal terribile fatto di cronaca che ha sconvolto la città, la comunità di Castelvetrano è scesa in strada per ricordare Daniela La Gumina.

Durante la messa in chiesa madre, celebrata da don Giuseppe Undari e don Baldassare Meli, la figlia di Daniela La Gumina ha letto una toccante lettera rivolta alla madre che ha toccato i cuori di tutti i presenti. Dopo il momento di preghiera, un silenzioso corteo, guidato dall’arciprete di Castelvetrano, la figlia Aurora e il padre di Daniela, Pietro la Gumina, si è mosso per le vie cittadine fino al cimitero. I partecipanti portavano in mano un fiore, simbolo della lotta contro la violenza, una gerbera rosa, un segno che porta avanti la speranza di un mondo diverso. L’iniziativa è stata organizzata dalla famiglia della donna con la collaborazione di Palma Vitae e Fidapa.