Il territorio di Castelvetrano è stato colpito oggi da un temporale senza precedenti. Si stimano tra i 120 e i 150mm di precipitazioni. In poche ore è caduta la stessa quantità d’acqua prevista in un mese.

Nel pomeriggio odierno, tra Santa Ninfa e Castelvetrano, i Carabinieri della locale Stazione Carabinieri e del Nucleo Operativo e Radiomobile sono intervenuti in soccorso di un uomo B.G. di 67 anni residente a Partanna.

L’uomo, in transito a bordo della propria autovettura lungo la SP 73, giunto all’altezza del fiume Modione, perdeva il controllo del mezzo cadendo nel corso d’acqua. Il livello del fiume, salito al limite a causa delle intense precipitazioni che hanno interessato l’intero territorio provinciale nelle ultime ore, sommergeva quasi completamente l’autovettura.

Gli uomini dell’Arma, intervenuti tempestivamente sul posto, riuscivano a trarre in salvo il malcapitato strappandolo alla corrente del fiume. Il sessantottenne, in forte stato di ipotermia, si trova ora ricoverato in prognosi riservata presso l’ospedale Civile di Castelvetrano.