frantoio castelvetrano

Continuano l’impegno e le iniziative promosse dal Lions club di Castelvetrano in favore dei giovani e delle scuole. Giovedì 13 novembre, alle ore 11, nei locali dell’oleificio “Peruzza S.r.l.” di Castelvetrano, una delegazione del Club service di cui è presidente Tommaso La Croce incontrerà infatti gli alunni della scuola media dell’Istituto Comprensivo “L. Radice Pappalardo”. La visita sarà guidata dal dott. Francesco La Croce e dal socio Lions Vincenzo Di Prima che illustreranno praticamente ai ragazzi l’intero processo di produzione dell’olio.

Gli allievi saranno direttamente coinvolti nelle varie fasi del processo produttivo. A ciascuno di essi saranno inoltre omaggiati una confezione dell’olio prodotto dall’azienda e una di pane biologico di Tumminìa entrambe confezionate con l’etichetta e il logo “Lions Club Castelvetrano”.

L’iniziativa fa parte delle attività promosse dal Lions di Castelvetrano con il Patrocinio della Commissione Nazionale Italiana per l’UNESCO sui temi “Alimentazione, Agricoltura ed Ecosistema”. Nell’ambito delle stesse già lo scorso 16 ottobre il club service si era fatto promotore del seminario “Nutrire il mondo preservando il pianeta” rivolto agli allievi dell’istituto comprensivo “G.B. Ferrigno”.

Con questa iniziativa – ha spiegato il presidente del Lions Tommaso La Croce – il nostro club service si propone, in particolare, di sviluppare nei ragazzi una maggiore conoscenza delle eccellenze agroalimentari del nostro territorio e dei relativi processi produttivi. Siamo infatti fortemente convinti – ha aggiunto – che attraverso la formazione culturale e il coinvolgimento diretto delle giovani generazioni nelle attività produttive si possano innescare quei processi virtuosi di sviluppo equilibrato e sostenibile che possono avere notevoli ricadute in tutti i settori dell’economia locale

L’addetto Stampa
Antonella Bonsignore