Sono state effettuate questa mattina le opere di pulizia e ripristino dell’area adiacente al Parco delle Rimembranze, nella zona nord di Castelvetrano. E’ quanto si apprende da una comunicazione dell’amministrazione comunale sulla pagina facebook dell’Ente.

Da diversi giorni, infatti, lo spiazzo veniva utilizzato da alcune famiglie di zingari che lo occupavano con i loro accampamenti. Dopo diverse segnalazioni, le roulotte sono andate via liberando l’area che però era rimasta colma di rifiuti e quindi si sono resi necessari gli interventi di bonifico e delimitazione con apposta segnaletica.

L’area occupata abusivamente, tra le altre cose, è il luogo individuato dalla Protezione Civile come “punto di raccolta” per eventuali calamità sismiche. Nella foto scattata dalla redazione di Castelvetranoselinunte.it nei giorni scorsi si può notare come era organizzato l’accampamento.