Si rende noto che il Comune di Castelvetrano ha pubblicato un AVVISO PUBBLICO DI SELEZIONE, per soli titoli, riservato al personale dipendente del Comune di Castelvetrano, per la formazione di una graduatoria di rilevatori da cui attingere n. 9 (nove) rilevatori per l’espletamento delle operazioni censuarie relative al Censimento permanente della popolazione e delle abitazioni che si svolgerà nel periodo ottobre dicembre 2018-2021.

La domanda di partecipazione, redatta esclusivamente su modello allegato al presente avviso, compilata sotto la propria responsabilità, dovrà essere sottoscritta dal candidato e accompagnata da copia non autenticata di un documento di identità in corso di validità.

La rilevazione censuaria consiste nella raccolta di informazioni sulle unità di rilevazione (famiglie, edifici, abitazioni, numeri civici) attraverso un’attività sul campo che prevede in larga parte interviste dirette, svolte con l’ausilio di questionari predisposti in versione informatizzata secondo le modalità definite dall’Istat.

La rilevazione prevede esclusivamente l’utilizzo della tecnica “Computer Assisted Personal Interviewing (CAPI) e del relativo software, pertanto i rilevatori saranno opportunamente formati e muniti di dispositivo mobile fornito dall’Istat.

Sono previste tre diverse attività:
1) Ricognizione preliminare dell’area di rilevazione;
2) Rilevazione porta a porta;
3) Verifica della lista degli individui presenti nel registro base degli individui ma non
rilevati sul campo.

I rilevatori dovranno in ogni caso effettuare la rilevazione su tutto il territorio comunale, al di fuori dell’orario di lavoro, garantire l’utilizzo di un mezzo di trasporto proprio, sostenendo i relativi costi, per gli spostamenti sul territorio comunale che eventualmente si rendessero necessari in zone non coperte dal trasporto pubblico, garantire, se necessario, l’utilizzo di apparecchiature telefoniche personali, oltre quelle messe a disposizione dal Comune, per contattare le unità di rilevazione in qualsiasi zona del territorio comunale, nonché utilizzare e conservare con cura le strumentazioni informatiche fornite, preservandole da eventuali danni e/o smarrimenti, e riconsegnarle in perfetta efficienza al termine della rilevazione.

Ai rilevatori sarà corrisposto un compenso commisurato alla natura della rilevazione ed al numero e al tipo di unità rilevate correttamente, secondo quanto stabilito dall’Istat e dall’Ufficio Comunale di Censimento.

Il pagamento della prestazione avverrà non appena il Comune di Castelvetrano riceverà dall’Istat il compenso per l’indagine assegnata.