Salvalarte Sicilia, la storica campagna di Legambiente per la difesa e la valorizzazione del patrimonio culturale, giunta alla 16^ edizione farà tappa a Castelvetrano: Sabato 13 Maggio alle ore 17 presso la ex chiesa di Sant’Agostino ubicata in via Garibaldi verrà presentata l’iniziativa “Castelvetrano da scoprire: alla scoperta di architetture dimenticate e dimore private”, che avrà luogo il 18 Giugno 2017 alle ore 16.

La tutela, la valorizzazione e la fruizione del nostro straordinario patrimonio culturale è la linea guida dell’impegno e del lavoro del Circolo Legambiente Crimiso di Castelvetrano, che quest’anno vede la collaborazione della Pro Loco Selinunte di Castelvetrano e di un gruppo di appassionati cittadini.

Questa campagna fra i suoi contenuti forti mette l’accento su tutela e fruizione. Sarà l’occasione per presentare l’evento di giorno 18 dove saranno aperti straordinariamente al pubblico le catacombe dei Cappuccini due dimore private e la chiesa del Carmine, una passeggiata tra le bellezze della nostra città. Vogliamo accendere i riflettori sui continui crolli del nostro centro storico, per accendere la curiosità della nostra comunità, per valorizzare e salvaguardare un patrimonio di indiscussa bellezza dalle case private ai monumenti ne è un esempio la chiesa del Carmine, la presentazione dell’itinerario servirà a discutere anche sui problemi che tengono chiusi questo beni da moltissimi anni.

E proprio il tema dell’abbandono dei beni culturali e del patrimonio da scoprire, sarà al centro dell’ appuntamento di Salvalarte Sicilia, Sabato 13 Maggio alle ore 17, con un incontro – dibattito e per illustrare in generale il programma dell’’iniziativa del 18 Giugno.