Il valore di una civiltà si misura dall’educazione di un popolo che, molto spesso, prescinde dalla presunzione di voler fare del bene. Alla redazione di CastelvetranoSelinunte è arrivata una segnalazione del fatto che, ormai da troppo tempo, davanti la chiesa della Misericordia, in via Quintino Sella a Castelvetrano vengono accatastati indumenti e altro. Vogliamo pensare bene che l’intento di chi li lascia è quello di aiutare gli altri. Ma, proprio lì davanti, è affisso il cartello che invita a non lasciare gli abiti a terra davanti gli ingressi. Quell’invito, però, è servito a poco. E, puntualmente, compaiono vestiti e altro.

Fare del bene vuol dire avere la certezza che quel bene arrivi al destinatario, ma non è certamente questo il caso. Chi vuole donare può farlo ma rispettando le regole: e cioè consegnare gli abiti o quant’altro può servire per aiutare gli altri direttamente agli operatori parrocchiali. Sia nel caso della chiesa della Misericordia che di altre parrocchie in città.