L’I.C. “Capuana-Pardo”, è stato scelto dal prestigioso Club Kiwanis, sezione di Castelvetrano, per partecipare ad un concorso letterario indetto a scopo benefico, secondo i valori kiwaniani, al fine di offrire una somma di denaro utile per aiutare le famiglie indigenti ad usufruire del servizio-mensa scolastico.
Il concorso dal titolo “Vorrei che la mai città fosse…”, indetto dal Club, era rivolto agli alunni delle classi prime e seconde della scuola secondaria di I grado “G.Pardo”, con l’obiettivo di sensibilizzare gli alunni in materia di cittadinanza e per permettere loro di sviluppare le capacità di agire come cittadini responsabili, partecipando pienamente alla tutela del patrimonio culturale e ambientale del territorio in cui vivono.

Gli alunni delle classi partecipanti al concorso e i professori che li hanno seguiti sono qui elencati:
– classe I B: Biundo Maria, Caime Matteo, Calandrino Chiara, Gulli Maria Chiara, Lima Paola, Manzo Michele, Marcenò Martina, Pernice Eleonora; (Prof.ssa Laura Santangelo)
– classe I C: Bonura Vincenzo, Genova Francesco, Gentile Sofia, Ingrasciotta Sonia, Pugliese Benedetta, Renda Sofia, Russo Adriano; (prof.ssa Caterina Valeria Girlando)
– classe II A: tutti gli alunni (prof.sse Maria Romano e Marica Ardizzone)
– classe II D: Cottonaro Gioele, Lo Sciuto Vincenzo, Puleo Sara, Tortorici Giuseppe (prof.ssa Francesca Gentile)
– classe II G: Bua Ilenia, Fiorito Alessia, Morici Alessia, Pizzolato Gioele, Salemi Sofia (prof.ssa Giovanna Lo Piano)
Gli elaborati sono stati esaminati e scelti dalla Commissione, composta dalla prof.ssa Manila Giacalone, dalla prof.ssa Mariella Billardello e presieduta dalla prof.ssa Marilena Conigliaro.

La cerimonia di premiazione, a cui hanno preso parte la Dirigente dell’Istituto, prof.ssa Anna Vania Stallone e le autorità kiwaniane, si è svolta il giorno 24 maggio nell’Aula Magna del plesso Pardo ed è stata aperta dai saluti e dal discorso iniziale del prof. Giovanni Campagna, in qualità di Presidente del Kiwanis Club. Missione principale del Kiwanis è proprio quella di fornire aiuti concreti per attività di beneficienza, specie quelle indirizzate ai minori in difficoltà. Infatti, a tutti coloro che hanno partecipato al concorso, oltre all’attestato di partecipazione, è stato donato un braccialetto come simbolo di un progetto, in collaborazione con Unicef, ideato per contrastare il tetano materno e neonatale.

Gli alunni premiati sono stati i seguenti:
1^ Posto: Maria Biundo della classe I B
2^ Posto: Ilenia Bua, Alessia Fiorito, Alessia Morici, Gioele Pizzolato, Sofia Salemi della classe II G
3^ Posto: Chiara Calandrino della classe I B

La Dirigente dell’Istituto, complimentandosi con tutti i partecipanti e i docenti che li hanno preparati, ha espresso un profonda gratitudine nei confronti del Kiwanis e di tutti i Club Service e le Associazioni del territorio, che da sempre si sono attivati per consentire l’ampliamento dell’offerta formativa della scuola e per la realizzazione di grandi eventi.

“Ho accolto con piacere il bando – dice la Dirigente – che, nell’ottica di sviluppare argomenti di cittadinanza di cui la nostra scuola si occupa in maniera approfondita, consente ai ragazzi di affrontare un percorso di politica cittadina: Castelvetrano, intesa come “città che vorrei”, viene analizzata in modo fresco e netto, ma non per questo meno rilevante, poiché mette in luce, con consapevolezza, le problematiche del nostro territorio e le possibili risoluzioni secondo il punto di vista dei più giovani. La partecipazione ai concorsi, la competizione intesa come confronto, come momento di crescita e relazione, come motore per lo sviluppo della creatività, a prescindere dal risultato ottenuto, permette sempre di migliorarsi, favorendo la diffusione di valori importanti.”

Si ringraziano: la Dirigente dell’Istituto per aver accolto l’iniziativa; gli ospiti pervenuti; le autorità e i membri tutti del Kiwanis di Castelvetrano, tra cui il prof. Giovanni Campagna, in veste di Presidente, i due Past Governatori, il prof. Antonio Maniscalco e il prof. Salvatore Costanza, il Luogotenente eletto, la prof.ssa Francesca Gentile, il Segretario, dott. Giuseppe Catalanotto, la prof.ssa Teresa Olivo; le diverse associazioni presenti; la Commissione esaminatrice; gli alunni; i docenti e i genitori, sempre parte attiva nel sostenere i ragazzi.

I.C. “Capuana-Pardo”
Addetto stampa: prof.ssa Caterina Valeria Girlando