Voglimi SELINUNTE

Un giovane di Castelvetrano, beneficiario del reddito di cittadinanza, ha deciso di rendersi utile per la collettività. Negli scorsi giorni, si è rimboccato le maniche e ha ripulito gran parte della Via Garibaldi, dal Sistema delle Piazze fino al Bar Garibaldi, poco distante dalla Porta di Mare.

A Castelvetrano scene del genere, specialmente negli ultimi mesi, sono abbastanza frequenti. Il caso di Giovanni Benito Firenze è singolare perché legato ad un forte senso di responsabilità: “Non voglio percepire un aiuto economico dallo Stato senza far nulla per ricompensare la comunità”

E così in attesa della seconda fase del reddito di cittadinanza, cioè l’inserimento nel mondo del lavoro, ha deciso di bonificare una delle arterie principali della città. Giovanni è sposato e padre di un bambino di 5 anni. Nella vita non si è mai tirato indietro facendo qualsiasi lavoro, dal cameriere alla campagna. In attesa della prossima attività ha donato a Castelvetrano: “Specialmente in questo periodo, i turisti vanno al museo civico e io che ci abito vedo come si muovono e mi dava fastidio che faceva foto ai marciapiedi pieni di erbacce. Quando mi affaccio dal balcone di casa mia mi piace vedere tutto pulito. Ecco perché ho iniziato proprio dalla Via Garibaldi