ASCOLTA L'ARTICOLO

È stato affidato il servizio di manutenzione e gestione integrata della pubblica illuminazione del Comune di Castelvetrano. A occuparsene sarà la società “Enel Sole srl” (scelta tramite Consip) che ha presentato al Comune un piano tecnico-economico. Sino al 31 agosto i servizi sono stati svolti dalla “City Green Light srl” (che aveva un incarico per 9 anni). Attualmente gli impianti di pubblica illuminazione di proprietà comunale sono costituiti da circa 6.900 punti luce, in prevalenza di nuova generazione del tipo led, distribuiti in tutto il territorio cittadino e nelle frazioni di Marinella di Selinunte e di Triscina. La gestione ora con la “Enel Sole srl” riguarderà solo circa 5.100 punti luce, ricadenti nella precedente convenzione.

Il servizio luce include la fornitura del vettore energetico elettrico, la gestione, la conduzione e la manutenzione ordinaria e straordinaria degli impianti stessi e delle apparecchiature a essi connesse, il servizio di Energy Management, i servizi di governo, il telecontrollo degli armamentari, l’integrazione della piattaforma Pell, in considerazione delle esigenze di manutenzione, messa in sicurezza elettrica e meccanica ed ammodernamento degli impianti comunali. Il Comune pagherà 1.347.361,67 euro ogni anno.

AUTORE.