L’Associazione Senzanome di Castelvetrano comunica l’apertura delle prime quattro aste di beneficenza. Le opere messe in palio sono state generosamente donate da artisti del territorio, e il ricavato delle aste sarà interamente destinato all’acquisto di materiali e macchinari per la realizzazione di mascherine e visori a beneficio delle aziende ospedaliere e i soggetti in prima linea di tutto territorio provinciale.

“La nostra riconoscenza – scrivono i giovani dell’associazione – va agli artisti Giovanni Calia, Gianvita Catalano, Valeria Rubino e Vincenzo Zancana, e ringraziamo in anticipo chiunque andrà ad offrire per aggiudicarsi le opere.

Precisiamo inoltre che altre opere verranno messe all’asta al termine delle presenti, e che tutti gli artisti interessati a donare le proprie opere per la causa possono ancora contattarci via nonamecastelvetrano@gmail.com o tramite la nostra pagina Facebook Associazione Senzanome. Ringraziamo infinitamente la comunità per la generosità mostrata”

I ricavi delle aste e le relative uscite verranno come sempre rendicontate sul sito https://senzano.me