Sono 60 gli operatori sanitari che oggi pomeriggio saranno sottoposti all’esame del tampone in piazza Martiri d’Ungheria a Castelvetrano. La richiesta è pervenuta all’Ufficio d’igiene pubblica guidata dal responsabile Andrea Passanante dalla direzione sanitaria dell’Asp Trapani. Si tratta del proseguo della campagna avviata settimane addietro e che ha visto coinvolti sia persone che hanno accusato sintomi, parenti di persone risultate positive.

Con il metodo drive-in (cioè l’esame viene effettuato senza che il conducente scenda dalla vettura) sono stati sottoposti a tampone di verifica anche persone che hanno effettuato la quarantena domiciliare e per i quali sono necessari i controlli.