Domattina su espresso impulso del Sindaco Enzo Alfano verrà proposta alla Giunta Municipale la delibera di proclamazione del lutto cittadino nella giornata del 29 giugno 2020 in cui avranno luogo le esequie di Don Baldassare Meli. Una prassi del regolamento comunale che non prevedete l’istituzione con delibera sindacale.

Don Meli è stato per 17 anni parroco della chiesa di Santa Lucia, simbolo dell’accoglienza. Si è sempre speso con generosità e abnegazione verso la comunità parrocchiale e, in particolare, verso gli “ultimi” della collettività castelvetranese.

“Ritenuto opportuno e doveroso – si legge nella nota del primo cittadino  – interpretando il comune sentimento della popolazione, proclamare il lutto cittadino, in segno di profondo rispetto e di partecipazione al dolore della famiglia del compianto don Meli e della comunità castelvetranese al fine di consentire iniziative di riflessione o di partecipazione alle cerimonie funebri”

Il primo cittadino ha proposto inoltre di adottare le azioni di seguito indicate:
1. partecipare con una delegazione del Comune alla cerimonia funebre con il Gonfalone comunale;
2. esporre le bandiere a mezza asta nelle sedi comunali;
3. per l’intera mattinata di lunedì 29 giugno 2020 a non eseguire attività ludiche e ricreative ed ogni altro comportamento che contrasti con il carattere luttuoso della cerimonia;
4. la cittadinanza tutta, le organizzazioni sociali, culturali e produttive sono invitate ad esprimere, nelle forme ritenute opportune e in maniera autonoma, il dolore dell’intera comunità;

I funerali di don Baldassare Meli, saranno celebrati alle ore 10,30, nella parrocchia Santa Lucia di Castelvetrano. A presiederli sarà il Vescovo monsignor Domenico Mogavero.

Rigide le misure di controllo anti Covid-19 per poter assistere alle esequie, affidate al Comitato di Castelvetrano della Croce Rossa. In chiesa potranno accedere solamente 96 persone e tutte munite di mascherine di protezione. Al fine di rispettare le disposizioni anti Covid-19 e consentire ai numerosi fedeli della parrocchia, amici e conoscenti di don Meli di partecipare alla messa esequiale, sono state predisposti alcuni servizi aggiuntivi.

ORATORIO – In via eccezionale nell’oratorio del seminterrato della parrocchia saranno posizionate 80 sedie e da qui si potrà seguire la santa messa trasmessa sullo schermo gigante allestito all’interno. L’ingresso in oratorio sarà consentito con mascherina di protezione.

SPIAZZALE ANTISTANTE LA CHIESA – All’esterno della chiesa verranno collocate delle casse acustiche per consentire, a chi rimarrà fuori, di poter seguire la santa messa.

DIRETTA YOUTUBE – L’Ufficio stampa della Diocesi, in collaborazione con la testata giornalistica diocesana “Condividere”, assicurerà il servizio di diretta video delle esequie sul canale Youtube #CondividereTV (Diocesi Mazara), già a partire dalle ore 10,20 di lunedì.

Il Comitato della Croce Rossa di Castelvetrano assicurerà il servizio di pronto assistenza con medico e operatori di primo soccorso. All’esterno sarà anche garantita la distribuzione di bottiglie d’acqua.