Il Sindaco Felice Errante, rende noto che l’Agenzia Nazionale per i Beni Confiscati ha disposto l’autorizzazione all’esecuzione dei lavori di manutenzione straordinaria e la messa in sicurezza dell’immobile, confiscato a Giuseppe Grigoli, che si trova nella via Giovanni Gentile, che ospitò per lunghi anni una concessionaria della Fiat.

Il predetto immobile versa in condizioni di degrado e necessita di indifferibili lavori di manutenzione straordinaria e messa in sicurezza ed a tal proposito il primo cittadino aveva, nei mesi scorsi chiesto l’intervento dell’Agenzia per alcuni lavori di somma urgenza, per scongiurare danni a cose e persone.

ex fiat castelvetrano
L’ANBSC, acquisiti i preventivi per detti lavori ha ritenuto di dover stanziare € 249.268,50, per la realizzazione di detti lavori, affidandoli alla ditta Ediltecnica srl che nelle prossime settimane avvierà il cantiere.

“Siamo particolarmente grati all’Agenzia Nazionale che ha accolto la nostra istanza, ritenendo valido il nostro progetto di riqualificazione-ha affermato Errante- ringrazio i responsabili dell’ANBSC per la sensibilità dimostrata nel recupero di questo immobile che si trova in una posizione centrale e che, secondo le nostre intenzioni, potrebbe diventare la nuova sede del Comando di Polizia Municipale.

Recuperare un immobile fatiscente confiscato è uno di quegli atti concreti di affermazione della legalità che ispirano la nostra azione amministrativa”.