MArio Bevacqua san domenico

La chiesa di San Domenico continua a sorprendere gli operatori turistici. Stavolta è toccato a Mario Bevacqua , presidente di una grande associazione internazionale di agenti di viaggio.

Invitato personalmente dal presidente di Legambiente di Castelvetrano, Giuseppe salluzzo, Bevacqua è stato accompagnato all’interno della chiesa rimanendo a bocca aperta.

“Non conoscevo questa splendida chiesa- ha dichiarato al termine della visita- è questo non è un fatto positivo. Bisogna valorizzare molto questo sito di straordinaria bellezza”.

Il presidente Bevacqua a capo dell’Unione internazionale degli Agenti di Viaggio ha anche incontrato il Sindaco della città, Felice Errante. Un colloquio di notevole interesse per il primo cittadino. Davanti aveva un rappresentante della Federazione Mondiale delle Associazioni delle Agenzie di Viaggi che rappresenta oltre 70.000 punti vendita nei cinque continenti, associati a 80 federazioni nazionali.

Bevacqua, titolare della Trim Travel di Catania e consigliere d’onore Fiavet, ed è il primo italiano a ricoprire la carica nella Federazione, costituita a Roma nel 1966. Insomma, una vera occasione per mettere in rete la chiesa di San Domenico e l’intero territorio di Castelvetrano all’interno di questo importante circuito operativo. Intanto Bevacqua si è fatto fotografare all’interno della chiesa e la foto su internet ha già fatto il giro del mondo.

Bevacqua è rimasto assolutamente incantato dal gioiello della chiesa di San Domenico ed ha avviato con il primo cittadino un interessante progetto che potrebbe avere importantissime ricadute sulla crescita delle presenze turistiche, con l’inserimento di Castelvetrano in prestigiosi circuiti internazionali.

“L’odierna visita- ha dichiarato Errante- dimostra, qualora qualcuno nutrisse dei dubbi, che Castelvetrano con le sue tante eccellenze sta diventando sempre più appetibile per il turismo”. Intanto cresce il numero dei visitatori occasionali nei week end.