Nessun assembramento e nessuna fila. Si sono presentati così, stamattina, i due ingressi del cimitero comunale di Castelvetrano che, dopo i primi due giorni di riapertura nel caos, sono tornati alla normalità. Dal mercoledì fatidico che i cancelli del cimitero sono stati nuovamente aperti con la fila di persone e la rabbia che montava, la situazione si è tranquillizzata. Due dipendenti dei Servizi cimiteriali, con gli appositi elenchi, hanno regolato gli ingressi.

«Stamattina stiamo registrando prenotazioni già per mercoledì 20 maggio», hanno spiegato dall’Ufficio dei Servizi cimiteriali. Sino a martedì 19 gli elenchi sono già pieni: 50 persone entrano la mattina e 50 il pomeriggio.

Il telefono per le prenotazioni – 0924902522 – è fisicamente nella stanza del responsabile Giuseppe Gullo. E squilla continuamente. «È un’unica linea, quindi se è in corso una telefonata, chi chiama trova occupato», spiega Gullo. E nei viali del cimitero si stanno togliendo le erbacce che tanto hanno fatto arrabbiare alcuni parenti dei defunti, pronti a postare video sui social. Al lavoro ci sono due dipendenti dei Servizi cimiteriali, con l’aiuto di alcuni operai del Settore Verde pubblico.