Qualche giorno fa, il giovane Alberto Asti, si è occupato delle attività di sanificazione dell’intera area del “Piazzale Giorgio la Pira”, situato nei pressi dell’Ospedale “Vittorio Emanuele II” di Castelvetrano.  Un piazzale, adottato negli scorsi mesi dal ventenne che si era adoperato con impegno e con  propri mezzi affinché le aiuole ritornassero agli originari splendori. La sua iniziativa, in questo periodo di particolare apprensione per l’emergenza Coronavirus, è stata accolta positivamente dal vicinato tanto che i condomini hanno deciso di supportare le attività con un modesto contributo.

Il prodotto sanificante che è stato utilizzato, invece, è stato omaggiato dalla ditta “Centro Spurghi di Lorenzo Giancontieri”. Il giovane, oltre a ringraziare pubblicamente la ditta Giancontieri, tiene a sottolineare che la sanificazione del piazzale è avvenuta tramite un apposito prodotto disinfettante certificato secondo le norme imposte dal Ministero della Salute, e cioè un prodotto che non reca danni all’ambiente o agli animali.

Un’ iniziativa sicuramente da apprezzare e che va ad inserirsi nella lista, sempre più lunga, di gesti dei singoli cittadini che dimostrano in questo modo il loro amore per il territorio.