polizia archivio

Nel corso della mattina di mercoledì 20 maggio, personale del Commissariato in servizio di Volante interveniva nella via IV Aprile a seguito della segnalazione di un furto con strappo consumato.

Sul posto gli operatori apprendevano dalla vittima, una donna di 58 anni, che poco prima un giovane alto e magro, dopo averla seguita durante il suo tragitto verso casa, le si era avvicinato da dietro e, repentinamente, le aveva strappato gli orecchini in oro che indossava, fuggendo in direzione opposta, non prima però che la stessa potesse voltarsi ed individuarne le fattezze.

La successiva attività di indagine, i riscontri effettuati ed il confronto tra la descrizione del malvivente e gli elementi in possesso consentivano di risalire a Maurizio Pisciotta, classe ’86, residente in questo centro e con diversi pregiudizi penali per i reati di furto, possesso di stupefacenti, ricettazione, violenza, resistenza e minaccia a pubblico ufficiale e lesioni personali.

Attivate le ricerche, lo stesso veniva trovato la mattina successiva e, una volta esperite le formalità di rito, deferito alla Procura della Repubblica di Marsala per il reato di furto con strappo.

Commissariato di Pubblica Sicurezza di Castelvetrano
COMUNICATO STAMPA