Due borse piene di materiale sanitario in dotazione sulle ambulanze del 118, sono state rubate a bordo di un mezzo di soccorso che fa base presso l’ospedale “Vittorio Emanuele II” di Castelvetrano. Per il furto è stata presentata una denuncia al locale Commissariato di Pubblica Sicurezza.

Ad accertarsi della sgradita sorpresa sono stati gli operatori di turno. Non è escluso che il furto sia stato compiuto mentre il mezzo si trovava in sosta presso la postazione di partenza, cioè a qualche decina di metri dall’entrata del Pronto soccorso. È lì, infatti, che l’ambulanza rimane ferma in attesa di chiamata e collegata con un cavo elettrico che alimenta le resistenze elettriche per riscaldamento motore durante i momenti di sosta. Del furto è stata anche informata la Centrale operativa del 118 di Palermo.