In ottemperanza ai DPCM e alle ordinanza della Regione Siciliana, il Comuni di Castelvetrano ricorda ai cittadini le misure restrittive in vigore fino al 03/05/2020.

– Sono consentite le uscite per gli acquisti essenziali, ad eccezione di quelle per i farmaci, una sola volta al giorno e ad un solo componente del nucleo familiare.
– È vietata la pratica di ogni attività motoria e sportiva all’aperto, anche in forma individuale, compreso il divieto per tutte le attività motorie all’aperto di minori accompagnati da un genitore.
– È consentito, in caso di necessità, alle persone affette da disabilità intellettive e/o relazionali, con l’assistenza di un accompagnatore, svolgere una breve passeggiata giornaliera in prossimità della propria residenza o domicilio.
– Gli spostamenti con l’animale di affezione, per le sue esigenze fisiologiche, sono consentiti solamente in prossimità della abilitazione.
– È disposta la chiusura domenicale e nei giorni festivi di tutti gli esercizi commerciali attualmente autorizzati, fatta eccezione per le farmacie di turno e le edicole. Il divieto si applica anche ai servizi di consegna a domicilio, fatta eccezione per i farmaci, per i prodotti editoriali e per i combustibili per uso domestico e per riscaldamento.
– Nelle rivendite di tabacchi è vietato l’uso di apparecchi di intrattenimento e per il gioco.
– E’ inibito l’ingresso nel territorio comunale ai venditori ambulanti al dettaglio, se provenienti da altri Comuni.
– Rimangono interdetti alla fruizione i parchi, le aree gioco, le ville, i boschi, i giardini e ogni altro spazio pubblico.
– Permane il divieto di gite fuori porta, di spostamento nelle cosiddette seconde case e verso luoghi di villeggiatura.
– Negli esercizi commerciali di vendita e distribuzione di generi alimentari anche all’aperto, gli operatori sono tenuti all’uso costante di mascherina e all’utilizzo di guanti monouso o, in alternativa, al frequente lavaggio delle mani con detergente disinfettante.
– È mantenuto l’orario di chiusura alle 14:00 per le attività commerciali, tranne gli alimentari e le farmacie.