Saranno ricollocati i due lampioni storici antistanti al Teatro Selinus. La Civica Amministrazione di Castelvetrano ha reso noto oggi che è stata ricevuta una donazione di 18506,40 euro per il restauro ed il ripristino dei Lampioni storici prospicienti al Teatro Selinus.

Tale donazione è stata effettuata dalla Sager grazie all’utilizzo dello strumento dell’Art Bonus. “Siamo lieti – si legge in una nota dell’Ente – di aver contribuito a riqualificare uno dei luoghi più importanti della nostra cittadina e ringraziamo la SAGER per aver aderito al l’utile e valido strumento dell’ART BONUS”

Art Bonus è una misura agevolativa sotto forma di credito di imposta (misura massima del 65%), per favorire le erogazioni liberali a sostegno del patrimonio culturale pubblico italiano.

Sui lampioni artistici del Teatro Selinus, la nostra Redazione aveva chiesto il parere di Enzo Napoli, autore di importanti volumi sulla storia di Castelvetrano. “I lampioni sono stati costruiti – ricorda Enzo Napoli – dalla Premiata Fonderia Di Maggio Giovanni di Palermo (via Ferrara 26). Questa ditta nella metà degli anni Trenta presentò un progetto al Comune di Castelvetrano allegando anche un disegno del lampione, che potete vedere nella foto in basso”

Questi lampioni, posti davanti l’ingresso, nei decenni passati sono stati testimoni del passaggio e della presenza di importanti artisti che si sono esibiti nel teatro. CLICCA QUI per le foto storiche