Il Comune di Castelvetrano sede della Biblioteca comunale L. Centonze si è candidato per l’anno 2020/2021 a diventare una “Città che legge” partecipando al bando promosso dal “Centro per il libro e la lettura”, Istituto del Ministero per i beni e le attività culturali.
Il progetto del centro è sviluppato d’intesa con l’Associazione nazionale Comuni italiani (ANCI) e ha come obiettivo quello di sostenere la crescita socio-culturale attraverso la diffusione della lettura come “valore riconosciuto e condiviso in grado di influenzare positivamente la qualità della vita individuale e collettiva”.
A supporto dell’istanza verrà promossa la stipula di un” Patto locale per la lettura” che prevede una stabile e continua collaborazione tra enti pubblici, biblioteche, istituzioni scolastiche, librerie, associazioni e soggetti privati al fine di realizzare pratiche condivise di promozione della lettura.
Le attività programmate funzionali all’ottenimento della qualifica saranno “Il Maggio dei libri e Libriamoci”.