corteo-immigrati-castelvetrano
Il Sindaco della città di Castelvetrano Selinunte, Avv. Felice Errante, rende noto che saranno organizzati dei corsi di formazione sul codice della strada per i richiedenti asilo politico al fine di eliminare o quanto meno ridurre il pericolo di incidenti stradali.

A seguire il percorso l’ Assessore alla Polizia Municipale Paolo Calcara che ha concordato con i responsabili delle strutture l’organizzazione di due corsi che si terranno giovedì 13 novembre dalle ore 18,00 presso il CAS Aureus di Triscina e venerdì 14 novembre dalle ore 18,00 presso il CAS La Locanda, vicino Marinella. L’iniziativa nasce dal fenomeno continuo di molti richiedenti asilo politico che in bicicletta percorrono le S.S. 115 per Marinella e la S.P. 81 per Triscina nelle ore serali e notturne, privi di ausili luminosi come giubbotti o le bretelle riflettenti. Un fenomeno che per il momento non ha comportato il verificarsi di episodi gravi, ma che potrebbe da un momento all’altro far registrare qualche incidente.

L’assessore Calcara, di concerto con i responsabili delle strutture ha quindi organizzato corsi di formazione sul codice della strada, indirizzati agli stessi richiedenti asilo politico, che saranno curati dagli agenti del Comando di Polizia Municipale, che si sono messi a disposizione allestendo una serie di “slides” esplicative facili da comprendere, anche per ovviare ai problemi di comunicazione. A tal proposito ai corsi saranno presenti i mediatori culturali dei CAS per fornire assistenza linguistica in arabo, francese ed inglese.

La prevenzione è uno strumento importante che può evitare il verificarsi di episodi spiacevoli– afferma Calcara- con questi corsi speriamo di riuscire a far comprendere alcune norme utili alla sicurezza degli stessi extracomunitari e prevenire degli incidenti che potrebbero essere da loro causati per il mancato rispetto delle norme del Codice della Strada