Mercoledì 6 maggio alle ore 16, nello spazio antistante la cappella del cimitero di Castelvetrano, rispettando le norme previste dal decreto ministeriale, ci sarà un momento di commemorazione per le persone decedute in queste settimane e che a causa della pandemia non è stato possibile darle l’estremo saluto. L’iniziativa è stata voluta dal sindaco di Castelvetrano Enzo Alfano e dall’Arciprete don Giuseppe Ivan Undari. E’ prevista la Liturgia della Parola e una cerimonia civile per esprimere più compiutamente il nostro saluto ai defunti e trovare la forza per andare avanti.