Ancora una voragine si è aperta nelle strade di Castelvetrano. Stavolta è la via Seggio a essere interessata da un cedimento del manto bituminoso che, pare, sia stato causato da alcune perdite idriche nel sottosuolo. Un buco di circa 60 cm di diametro si è generato sulla carreggiata, creando non pochi problemi agli automobilisti. Dopo un primo intervento del personale dell’Ufficio tecnico del Comune di Castelvetrano, la Polizia Municipale ha transennato l’area per evitare ulteriori danni.

Da una prima ispezione potrebbe trattarsi del cedimento di una condotta fognaria. È previsto per domani mattina un ulteriore sopralluogo per quantificare il danno. Dopo le intense piogge la città è diventata una groviera e il pericolo è continuo. Non è la prima volta che si assiste a eventi simili e i cittadini sono preoccupati. Inoltre questi eventi creano disagi a una circolazione già in sofferenza.