Un incendio, probabilmente causato da un corto circuito, ha parzialmente distrutto una Fiat Panda mentre stava percorrendo viale Roma a Castelvetrano. Le fiamme si sarebbero sviluppate nel vano motore e il conducente, una volta visto il fumo uscire dal cofano anteriore, ha abbandonato la vettura, cercando aiuto. Un primo intervento è avvenuto con un estintore a mano, ma non è bastato. Le fiamme hanno continuato a bruciare sull’intera vettura. Il traffico è stato bloccato a scopo precauzionale.