piano lavoro siciliaA Castelvetrano c’era una volta il lavoro. Nel 2014, secondo i dati del Centro per l’impiego, sito in viale Roma, gli iscritti negli elenchi in cerca di occupazione stabile sono 8734, di cui 4741 uomini e 3993 donne.

Un dato quello dell’anno 2014 in aumento rispetto al 2013 dove gli iscritti erano 7942. Un numero elevatissimo di persone che cercano lavoro o che comunque non hanno un rapporto lavorativo a tempo indeterminato. La situazione castelvetranese ovviamente non è isolata.

Il riscontro statistico castelvetranese però, dice molto, se si considera l’elevato numero di disoccupati rispetto alla popolazione attiva residente. In sintesi, oltre il 40% dei cittadini castelvetranesi abili al lavoro, o non riesce a trovare un’impiego o lo ha perso del tutto.

Il dato diventa ancora più allarmante se si considera anche la grave crisi che stanno attraversando altre attività commerciali e produttive cittadine, e che fanno arrivare ai sindacati notizie poco confortanti. Anche il famoso gruppo ”Keidea” a causa del delicato momento congiunturale, potrebbe essere a rischio licenziamenti. Con la condivisione dei sindacati si sta cercando di trovare un accordo tra il gruppo commerciale e i sindacati per garantire ancora il lavoro, con gli strumenti messi a disposizione dalle nuove norme volute dal Governo Renzi.

di Filippo Siragusa

per GdS.it