ASCOLTA L'ARTICOLO

Sono state avviate le stabilizzazioni al Comune di Castelvetrano. La procedura ha preso il via con l’approvazione di un atto di indirizzo da parte della Giunta municipale. Attualmente, le unità di personale con contratto di lavoro subordinato a tempo determinato sono 223, provenienti dal bacino dei lavoratori socialmente utili impegnati in progetti di pubblica utilità attivati dal Comune o da enti privati e ricompresi nell’elenco di cui al comma 1 dell’art. 30 della l.r. 5/2014, il cui rapporto è stato da ultimo prorogato al 31 dicembre 2023.

“Quello della stabilizzazione è uno dei primi atti che questa Amministrazione ha voluto portare avanti, afferma il sindaco Enzo Alfano. Appena fuori il dissesto economico finanziario del Comune, è stata programmata la fuoriuscita dal precariato per tutte le 223 unità di personale con contratto di lavoro subordinato a tempo determinato in possesso dei requisiti richiesti, includendo le 44 unità che risultavano nella programmazione precedente in condizione di esubero”. Il sindaco, nei giorni scorsi, ha incontrato una delegazione di contrattisti.

Enzo Alfano

AUTORE.