I commissari del comune come previsto dal bando regionale previsti dalla Legge Regionale 3/2016 art.15 comma1 potranno avviare ad attività lavorativa almeno 100 persone tra gli aventi diritto. Sono stati firmati i provvedimenti per n. 8 cantieri di lavoro per una spesa complessiva di 235 mila Euro circa. Ogni Cantiere potrà occupare mediamente tra 10 e 15 unità per un periodo di mesi tre. Una boccata d’ossigeno per l’asfittica richiesta di manodopera cittadina.

Questi progetti risalgono ad una programmazione del 2014
Il comune di Castelvetrano fu inserito, con la nota n.13524 del 30/04/2018 dell’assessorato regionale alla Famiglia ,tra gli aventi diritto al progetto definito”Cantieri di Servizi”. In virtù del progetto preparato dagli uffici già nel 2014 dall’amministrazione Errante che a suo tempo , non trovò copertura finanziaria da parte della Regione

Il comune di Castelvetrano, in base alla nuova disposizione dell’assessorato in questione , potrà avviare n.8 cantieri di lavoro , per specifiche attività manutentive a favore di strade e di ville del perimetro urbano, assumendo tramite regolare bando pubblico un centinaio di disoccupati bisognosi. Il lavoro per ogni cantiere è di 90 giorni complessivi. L’occasione data dal provvedimento regionale, senza spese per le casse del comune ed è anche un occasione ghiottissima per sistemare diverse zone trascurate della città .

Luciano Perricone
MOVIMENTO LIBERI E INDIPENDENTI CASTELVETRANO
COMUNICATO STAMPA